I prezzi delle porte interne

condividi il post

Attraverso il configuratore di Archibudget puoi scoprire i prezzi delle porte interne per la tua casa. Il prezzo è stimato e ti dà la possibilità di richiedere un preventivo definitivo ad aziende della tua zona per iniziare i lavori.

Nella guida alla scelta delle porte interne abbiamo spiegato tipologie, accessori e funzionalità. Nel corso di questo articolo ti guideremo all’interno dei fattori che condizionano il prezzo delle porte interne. Per questo abbiamo creato il configuratore che in pochi passaggi ti offre una stima verosimile dei prezzi delle porte interne per il tuo progetto.

All’interno del configuratore di Archibudget troverete alcuni di questi accessori selezionabili. Nel caso degli altri abbiamo valutato che per le loro caratteristiche e particolarità e soprattutto per i limiti tecnici vadano valutati assieme al partner locale con cui avete scelto di realizzare il vostro progetto.

I sistemi di apertura ed i prezzi delle porte interne

Il primo elemento che condiziona il prezzo delle porte interne è la scelta del sistema di apertura delle ante. Esistono diverse possibilità che verranno scelte in base alle esigenze o all’estetica desiderata. All’interno del configuratore di Archibudget infatti inizieremo a configurare le nostre porte di casa partendo proprio dalla selezione delle aperture.

Vediamo ora insieme l’elenco in ordine crescente di incidenza di prezzo:

  1. porte a battente
  2. Scorrevoli interno muro
  3. Scorrevoli esterno muro
  4. Porte salvaspazio

I vetri

Un altro aspetto che vincola il prezzo delle porte è sicuramente l’inserimento di vetri. Proviamo qui ad offrire una piccola panoramica delle più comuni tipologie:

  1. Trasparenti, utilizzato per favorire il passaggio della luce verso ambienti bui
  2. Satinato, attraverso un trattamento sabbiatura si rende il vetro opaco, ideale per creare privacy senza bloccare totalmente il passaggio della luce
  3. Trasparente fumé, questi vetri sono trasparenti ma presentano una colorazione 
  4. Riflettente fumé, oltre alla colorazione fumé si applica un trattamento superficiale che rende riflettente il vetro. 

Naturalmente esistono molteplici possibilità di lavorazioni che possono essere applicate al vetro dalle serigrafie su misura alla verniciatura delle lastre nel caso degli altri abbiamo valutato che per le loro caratteristiche e particolarità e soprattutto per i limiti tecnici vadano valutati assieme al partner locale con cui avete scelto di realizzare il vostro progetto.

Come influisce la finitura sui prezzi delle porte interne?

Il materiale e la finitura hanno un peso molto importante non solo sui prezzi delle porte interne ma anche sulla fattibilità di determinati modelli e dei limiti dimensionali. 

Le porte più economiche sono realizzate in laminato a seguire troviamo le porte in legno verniciate e infine quelle impiallacciate, fuori classifica le porte interne in massello  per cui va fatta una valutazione a parte, questa tipologia ha fortissime flessioni di prezzo a seconda della tipologia di produttore. 

All’interno del nostro configuratore vi proponiamo le 4  tipologie di finiture più utilizzate sul mercato italiano in ordine crescente di prezzo e sono:

  1. Laminato
  2. Laccato liscio 
  3. Laccato spazzolato
  4. Impiallacciate

Modelli

Un fattore che cambia i prezzi delle porte interne è sicuramente la scelta del modello di anta che si decide di installare. Le lavorazioni superficiali come pantografature, incisioni o inserimento di listelli apportano un supplemento alla porta. Oltre a queste, che sono le lavorazioni più diffuse e richieste sul mercato, diverse aziende offrono la possibilità di realizzare lavorazioni su misura a disegno. 

Se vuoi realizzare la tua porta a disegno su misura invia una segnalazione a info@archibudget.it o allega uno schizzo nella sezione dedicata del configuratore delle porte interne, troveremo il partner in grado di soddisfare le tue richieste.

Le cerniere

Ultimo ma non meno importante è la scelta delle cerniere, un fattore che incide sulla resa estetica ma anche sui prezzi delle porte interne. Le cerniere più economiche e quelle storicamente più utilizzate sono le cerniere ad anuba, con un leggero supplemento è possibile installare le cerniere pivot. Infine abbiamo le cerniere a scomparsa che a sua volta può subire maggiorazioni di prezzo nel caso che sia regolabile. 

Alcune considerazioni finali sui prezzi delle finestre

Questo articolo tratta alcuni aspetti principali che incidono sui prezzi delle porte interne. Nei prossimi articoli analizzeremo anche come incidono sul prezzo anche molti accessori che troviamo in commercio. Inoltre il cuore di Archibudget è nel configuratore che potete usare per farvi una idea di prezzo per il vostro intervento.

iscriviti alla nostra newsletter

rimani aggiornato sulle ultime novità

esplora i contenuti

hai idee da sviluppare?
contattaci

se vuoi digitalizzare la tua azienda e i tuoi processi e non sai come fare contattaci per una consulenza