Porte blindate per esterno: come scegliere le migliori

porte blindate per esterno

condividi il post

Le porte blindate per esterno antisfondamento sono il sistema di protezione passiva più utilizzato per proteggere gli ingressi esterni dell’abitazione. Grazie a questo sistema possiamo racchiudere all’interno di un solo oggetto proprietà di protezione antieffrazione, isolamento termico e acustico. All’interno di questo articolo vediamo gli accessori e le caratteristiche principali di questa tipologia di chiusura.

Sicurezza delle porte blindate per esterno

Uno degli aspetti principali della porta blindata è la sicurezza antieffrazione. Per garantire standard di valutazione delle porte blindate sono state introdotte le certificazioni antieffrazione che vanno dalla Classe 2 alla classe 5. Come prima cosa quindi devi assicurarti di installare una porta blindata certificata, di norma per il contesto residenziale si consiglia di scegliere la classe 3 o 4.

Serrature

Se vuoi gestire al meglio la tua porta blindata per esterno devi scegliere la serratura giusta per le tue esigenze. Facciamo alcuni esempi.

Se il tuo appartamento si trova al secondo piano e vuoi comandare la porta a distanza puoi installare 4 tipologie di serratura:

  • Motorizzata
  • Elettromeccanica
  • Elettrica
  • Magnetica

Se il tuo appartamento è a piano terra e la porta blindata accede direttamente all’interno degli ambienti domestici puoi utilizzare la classica serratura manuale. Se vuoi aumentare la sicurezza della porta manuale o gestire l’accesso di Colf o donne delle pulizie puoi installare una serratura manuale con due cilindri.

Estetica delle porte blindate per esterno

Vetri

La porta blindata antisfondamento può essere dotata di vetri per illuminare ambienti bui con poca illuminazione naturale o per estetica. Se vuoi approfondire il tema delle porte blindate a vetro clicca qui. Possiamo inserire vetri all’interno delle ante o prevedere strutture come fianco luce o sopraluci. I vetri possono essere lavorati con pellicole, satinati o fumé.

Cerniere

Le porte blindate come le porte interne sono state rinnovate sul design soprattutto grazie all’utilizzo di nuove cerniere. Oltre alla versione tradizionale infatti abbiamo oggi a disposizione le cerniere a scomparsa che ci permettono di realizzare porte complanari tra anta e coprifilo o addirittura a filo muro.

Rivestimento per porte blindate da esterno

Il rivestimento esterno è un dettaglio importante per le porte blindate da esterno. Per questa tipologia di chiusure dobbiamo considerare che, il lato esterno, è esposto agli agenti atmosferici. In questo caso dobbiamo utilizzare materiali come Okumè, MDF, alluminio, PVC o pietra in modo da resistere all’azione erosiva dell’acqua e del sole. Se la porta è molto esposta consigliamo di prevedere un sistema di protezione come per esempio una pensilina Se vuoi abbiamo un articolo dedicato, clicca qui.

Maniglie e maniglioni

Sul lato interno della porta blindata solitamente si installa una maniglia tradizionale. Sul lato esterno invece abbiamo più possibilità:

  • Maniglia
  • Pomolo fisso o girevole
  • Maniglione

Prestazioni energetiche delle porte blindate per esterno

La porta blindata per esterno antisfondamento oltre alla protezione antieffrazione può essere personalizzata per migliorare le sue performance energetiche. Vediamo insieme quali accessori abbiamo a disposizione e come influiscono sulla porta.

Soglia a pavimento

La soglia a pavimento fissa o mobile garantisce la tenuta del quarto lato (quello inferiore) della porta blindata per esterno. In questo modo oltre a migliorare la performance di isolamento termico miglioriamo la tenuta al vento e la permeabilità all’acqua.

Pannelli maggiorati

Lo spessore del pannello e il materiale influiscono direttamente sull’isolamento termico della porta, maggiore è  lo spessore migliore è il grado di isolamento. Questo non vale però per tutti i rivestimenti. Esistono infatti materiali come alluminio, ferro e pietra che, se non abbinati a materiale isolante, non migliorano l’isolamento con l’aumentare dello spessore.

Rivestimenti del telaio o telaio a taglio termico

Il telaio sul quale sono fissate le cerniere è realizzato in acciaio e risulta di conseguenza un ponte termico. Per rimediare abbiamo due possibilità:

  • Rivestire il telaio con profili in legno
  • Realizzare un telaio con taglio termico interno

In conclusione

Le porte blindate per esterno sono una soluzione interessante per proteggere l’ingresso dai malintenzionati e allo stesso temo migliorare il comfort e la prestazione della casa. Con il configuratore di Archibudget puoi stimare il costo delle tue nuove porte blindate , ricevere i preventivi dalle aziende locali e trovare il partner per realizzare il tuo intervento.

 

iscriviti alla nostra newsletter

rimani aggiornato sulle ultime novità

esplora i contenuti

hai idee da sviluppare?
contattaci

se vuoi digitalizzare la tua azienda e i tuoi processi e non sai come fare contattaci per una consulenza