Ristrutturazione appartamento con due camere

ristrutturazione appartamento due camere

condividi il post

In questo articolo tratteremo la ristrutturazione di un appartamento con due camere in un condominio degli anni ’50. All’interno dell’articolo troveranno si partirà dalle esigenze del proprietario e dalle sue priorità sia tecniche che estetiche. Attraverso alcuni interventi si proverà a dare risposta a questi bisogni.

Tipologia di abitazione

Appartamento anni 50’ da ristrutturare piano 1 di un condominio da 6 unità in zona residenziale con strada trafficata adiacente. il proprietario ci vive con moglie e figlia ma per il periodo di ristrutturazione si trasferiscono da parenti.

Esigenza e richieste dell’utente per la ristrutturazione dell’appartamento con due camere

  • Il cliente sente spifferi e dorme male a causa dei rumori provenienti dalla strada
  • Protezione dagli insetti per poter tenere aperte le finestre d’estate
  • Il cliente è spesso fuori per lavoro e vuole proteggere la famiglia in sua assenza
  • La gestione e la chiusura delle persiane sono un problema, considerato l’ingombro della cucina  il cliente vuole motorizzare la persiana
  • La porta a battente del disimpegno è scomoda e ingombrante
  • Il cliente tramite le persiane vuole regolare la luminosità degli ambienti e non vuole fare manutenzione

Interventi da realizzare per ristrutturazione un appartamento con due camere

  • Riqualificazione del foro finestra con particolare attenzione all’isolamento acustico della zona notte con installazione di zanzariera
  • Sostituzione persiane esterne
  • Realizzazione impianto elettrico per motorizzazione persiana
  • Demolizione parete per inserimento controtelaio per porta scorrevole interno muro
  • Installazione inferriata e porta blindata
  • Sostituzione porte interne

Stato di fatto

L’appartamento necessita di interventi murari per la motorizzazione della persiana della cucina, per l’installazione del controtelaio della porta scorrevole interno muro e per la sostituzione dei serramenti. Le finestre in legno verniciate sono rovinate, montano vetri singoli e non hanno guarnizioni. Le persiane sono realizzate con lamelle fisse chiuse e sono danneggiate al punto tale che non possono essere verniciate. Le porte interne sono vecchie, si chiudono male e presentano ammaccature sulle ante. I coprifili del bagno e della cucina sono marci. La porta a battente del disimpegno è ingombrante e toglie spazio. La porta d’ingresso è una porta semplice in legno con serratura, non garantisce sicurezza e isolamento acustico.

Controtelai per finestre

Il controtelaio ha dimensioni idonee per accogliere l’ingombro del telaio della finestra e della zanzariera.  Questo per evitare che i telai vadano a ridurre la luce architettonica della finestra.

Controtelaio per porta interna scorrevole

Per poter inserire una porta scorrevole interno muro è indispensabile installare il controtelaio. Questa gabbia metallica contiene le guide che permetteranno la porta di scorrere, una volta intonacata si integrerà con le altre pareti.

Finestre in legno per la ristrutturazione dell’appartamento con due camere

L’esperienza avuta con i vecchi serramenti è stata positiva, i serramenti sono protetti e l’orientamento della casa evita forti esposizioni al sole dei serramenti. Per questi motivi  il cliente ha scelto di installare i serramenti in legno di pino laccato bianco. La finestra in legno di nuova generazione è realizzata con telai a giunto aperto provvisti di guarnizioni che abbinato a un doppio vetro con isolamento termico Ug 1.1 garantiscono ottimali prestazioni di isolamento.

Durante i sopralluoghi è emerso che nella zona notte abbiamo problemi di isolamento acustico data la presenza di una strada.  Per risolvere il problema sulle finestre si installano vetri che presentano  valori di isolamento acustico di 38 dB. Il montaggio eseguito da posatori certificati contribuisce a migliorare le prestazioni energetiche e di isolamento acustico della finestra installata.

Zanzariere

Nella bella stagione viene naturale spalancare le finestre per godersi la luce e l’aria naturale. Purtroppo a causa di insetti vari e zanzare però è sempre più difficile. Il cliente approfitta dell’intervento con applicazione del controtelaio per inserire in tutte le finestre e porte finestre le zanzariere a scomparsa.

Persiane

Il cliente ha sempre desiderato di poter gestire la luminosità degli ambienti della zona giorno cosa che non ha mai potuto fare data la presenza di persiana a lamella fissa. La soluzione alla richiesta del cliente è stata installare nella zona giorno delle persiane con le lamelle orientabili. In questo modo è possibile gestire le lamelle della persiana anche quando le ante sono chiuse.

Per evitare manutenzione essendo a piani rialzati il materiale utilizzato in questa sostituzione è l’alluminio.  Il montaggio delle persiane con cardini murati si effettua dall’esterno tramite ponteggio. Come prima operazione si smontano le vecchie ante in legno e tagliati i vecchi cardini. Una volta fissati i nuovi cardini porta scuro possono essere infilate le nuove persiane in alluminio.

La persiana della cucina, visto il posizionamento del lavandino, è difficile da movimentare. Per risolvere  questo problema si installa un motore a bracci. Inserendo la motorizzazione le persiane si apriranno semplicemente con un pulsante. La ferramenta di chiusura tra le due ante e i ferma scuri non sono più necessari, pensa a tutto il motore.

Inferriata

Il cliente desidera una barriera fisica di sicurezza per proteggere la famiglia quando è in casa. Di conseguenza la soluzione ideale per la famiglia è l’installazione di inferriate fisse e apribili in classe 3 durante la ristrutturazione dell’appartamento con due camere.

Per ottimizzare l’investimento e rimanere nel budget sono state selezionate le inferriate apribili per la zona giorno e inferriate fisse per la zona notte.

Il montaggio delle inferriate viene fatto dall’interno, il telaio, fissato con tasselli a muro, viene posizionato tra la zanzariera e la persiana. Per aumentare la resistenza all’effrazione il telaio viene posizionato il più vicino possibile alla zanzariera.

Porta blindata filo muro

Durante le opere di demolizione per la ristrutturazione dell’appartamento con due camere si elimina il telaio della vecchia porta in legno e si predispongono gli spacchi per accogliere il telaio della porta blindata filo muro. Questa tipologia di porta crea complanarità tra anta, telaio e muro facendo si che la porta sia un tutt’uno con la parete.

Per quanto riguarda i rivestimenti:

  • Esternamente: pannello tinta legno simile alle altre porte esistenti.
  • Internamente: per accentuare l’effetto filo muro il pannello della porta blindata sarà grezzo con una finitura superficiale predisposta per essere verniciata come il muro

La scala condominiale è un ambiente freddo oltre a essere fonte di rumore per questo motivo per la porta blindata è stata dotata di una coibentazione in lana di roccia (che viene posizionata nella parte interna della porta), un pannello di rivestimento con spessore maggiorato e guarnizioni perimetrali supplementari.

Per quanto riguarda la sicurezza è stata selezionata una porta blindata in classe 3 con cilindro europeo di ultima generazione.

Grazie a questi accorgimenti la famiglia è protetta, oltre che dai malintenzionati dal freddo e dai rumori molesti.

Porte interne per la ristrutturazione dell’appartamento con due camere

Data la presenza di arredi in stile classico e la presenza di serramenti laccati bianchi il cliente ha deciso di inserire porte in legno pantografate laccate. Soluzione molto interessante perché la porta, grazie alla pantografatura, si abbina ai mobili in stile classico e con il colore richiama le finestre. La porta del disimpegno è realizzata in legno e vetro, questa soluzione permette di sfruttare la luce naturale  che entra in sala.

Ora che conosci le possibilità che ti offre il mercato usa lo strumento stima per calcolare il costo della ristrutturazione del tuo appartamento con due camere. Scegli il prodotto giusto per le tue esigenze e trova l’azienda per realizzare il tuo progetto.

 

iscriviti alla nostra newsletter

rimani aggiornato sulle ultime novità

esplora i contenuti

hai idee da sviluppare?
contattaci

se vuoi digitalizzare la tua azienda e i tuoi processi e non sai come fare contattaci per una consulenza