Tapparelle: come scegliere quelle più adatte

tapparelle

condividi il post

Le tapparelle sono un sistema oscurante molto diffuso. I produttori di tapparelle propongono molteplici nuove soluzioni per soddisfare ogni tipologia di esigenza. In questa guida andremo ad analizzare gli aspetti caratteristici delle tapparelle andando ad analizzare la maggior parte dei prodotti presenti sul mercato. Le tapparelle sono correlate strettamente ai cassonetti ed ai controtelai ai quali è dedicata una guida apposita.

Il materiale delle tapparelle

Le tapparelle sono disponibili in molti materiali differenti per prestazioni e per campi di utilizzo oltre che specifici per ogni esigenza.

Pvc

Le tapparelle in pvc sono molto diffuse. Non hanno bisogno di manutenzione e si trovano delle finiture adatte ad abbinarsi a contesti dove convivono tapparelle nuove e tapparelle più datate. I produttori propongono diversi modelli di questo materiale e pvc di diverse qualità dal più leggero al più pesante. Esistono anche tapparelle in pvc con il passo della stecca più stretto e più sottile in modo da contenere le dimensioni dei cassonetti interni

Alluminio

L’alluminio un materiale molto utilizzato per la sua versatilità e l’assenza di manutenzione.

Alluminio estruso

L’alluminio estruso viene utilizzato per offrire tapparelle di sicurezza. Le tapparelle in alluminio estruso possono essere verniciate del colore che si desidera spesso con un sovrapprezzo e come le altre non hanno bisogno di manutenzione. Hanno un peso importante e per questo si consiglia di motorizzarle anche quando sono di piccole dimensioni. Nell’apposito capitolo dedicato alla sicurezza delle tapparelle analizzeremo i vari modelli di sicurezza

Acciaio

Sono tapparella molto pesanti pensate per avere una protezione antieffrazione superiore e certificata. Come le precedenti non hanno bisogno di manutenzione e sono molto durature. nel capitolo apposito approfondiremo la tematica della sicurezza.

Vetroresina

Sono state introdotto da alcuni produttori con l’obiettivo di creare una tapparella con stecche durature e resistenti a tutti gli agenti atmosferici. Spesso sono solo inserti in vetroresina che vengono inseriti per irrigidire le tapparelle e renderle più resistenti anche alla temibilissima grandine.

La sicurezza nelle tapparelle

Il tema della sicurezza ha assunto negli anni sempre più importanza. Anche le tapparella hanno sviluppato sistemi di sicurezza. I modelli hanno tecnologie molto diverse e si basano essenzialmente su due sistemi di sicurezza:

  1. Tapparelle con rostri laterali o serrature
  2. Tapparelle che si oppongono al sollevamento

In alcuni casi i produttori hanno testato i loro prodotti al fine di ottenere una certificazione antieffrazione

Certificazioni antieffrazione

Molte delle tapparelle hanno un certificato antieffrazione che certifica su una scala oggettiva il tempo di resistenza a determinati tentativi di effrazione. A seconda della classe in cui il prodotto è inserito possiamo conoscere la sua resistenza ad alcuni tipi di tentativi di effrazione.

La gestione solare nelle tapparelle

La gestione solare è un tema che negli ultimi anni ha interessato una vasta gamma di prodotti, tra questi anche le tapparelle. Per la loro struttura hanno sempre avuto un minimo concetto di gestione solare. Quando la tapparella è completamente giù possiamo decidere di fare entrare un po’ di luce allargando le feritoie esistenti tra una stecca e l’altra. Questo concetto è stato esteso e sono uscite sul mercato le tapparelle orientabili. In commercio ce ne sono molte che hanno uno spazio tra le stecche importante che permette una sorta di gestione della luce.

Tapparelle orientabili

Le tapparelle orientabili sono in alluminio e possiamo dividerle in 2 famiglie:

  1. Orientabili
  2. Orientabili con regolazione dell’orientamento

Le prime sono che una volta tirate completamente giù inizia come ad aprirsi uno sportello stecca dopo stecca a partire da quella più bassa creando un effetto luminoso interessante. Le tapparelle orientabile con regolazione dell’orientamento sono simili a frangisole o veneziane dove l’utente può decidere come orientare contemporaneamente le stecche tra 0 e 90° con l’utilizzo di un telecomando o dei pulsanti a muro

Le motorizzazioni per tapparelle

Le tapparelle possono essere motorizzate. A seconda della dimensione e della tipologia va selezionato il motore di corretta potenza e funzionalità come vedremo. Per poter motorizzare una tapparella manuale, oltre a dover portare corrente nel cassonetto per alimentare il motore, dovranno essere installati gli accessori per poter permettere al motore di muoversi sui supporti esistenti e molto spesso va sostituito anche il rullo. Per questo è sempre opportuno chiedere un sopralluogo ad un professionista.

In commercio esistono diverse tipologie di motore che si dividono principalmente per gli strumenti di comando come pulsanti, telecomandi o applicazioni:

Motore tradizionale

La motorizzazione tradizionale è predisposta per un pulsante a muro che viene predisposto dal proprio elettricista di fiducia e si integra con gli altri interruttori di casa. C’è la possibilità di centralizzare il funzionamento e governare l’apertura e la chiusura in contemporanea di tutte le tapparelle di casa. Questo viene realizzato a livello di impianto elettrico.

Motori con telecomando

Nella scelta del motore per le nostre tapparelle possiamo optare per la gestione tramite telecomando. Questa scelta può essere fatta immediatamente scegliendo un motore con radiotrasmittente integrato oppure successivamente collegando al motore un dispositivo esterno.

Ogni telecomando può muovere uno o più elementi, tutte insieme, a gruppi o singolarmente ed anche la centralizzazione globale per aprire o chiudere simultaneamente tutti i dispositivi. E’ possibile realizzare pressoché infinite configurazioni. A proposito di questo argomento ti suggeriamo di consultare la nostra guida specifica relativa ai telecomadi……..

Gestione remota e da APP

Da alcuni anni sono presenti in commercio soluzioni che permettono di gestire i frangisole tramite APP dal proprio smartphone o dal proprio tablet ovunque ci si trovi. Sul mercato si trovano varie soluzioni che permettono di rendere smart motori esistenti o in altri casi esistono motori già predisposti per chi sta facendo una nuova installazione. Per il resto quello che ci servirà sarà  un collegamento ad internet ed il gioco è fatto.

Motori per tapparelle orientabili

Le tapparelle orientabili per riuscire ad utilizzare al meglio le proprie funzionalità devono avere un doppio finecorsa basso. Questo permette schiacciando un pulsante del telecomando o digitando una sequenza su un pulsante a muro, di avere automaticamente la tapparella tutta aperta o tutto chiusa. Visto i diversi modelli in commercio è opportuno valutare bene le indicazioni del produttore per scegliere il motore corretto

Sensori per motori

L’automazione porta con sé tutta una serie di sensori che permettono di automatizzare il movimento delle tapparelle a seconda di determinate situazioni climatiche. Esistono sensori per il controllo del vento, della pioggia e dell’irraggiamento solari ed esistono vere e proprie stazioni meteo che grazie ai sensori gestiscono il movimento dei dispositivi nel corso della giornata.

Per esempio la nostra stazione meteo oscurerà le grandi vetrate esposte a sud della nostra abitazione in una assolata giornata estiva mentre favorirà l’ingresso di energia luminosa durante le fredde giornate invernali.

Per ulteriori informazioni vi invitiamo a leggere la guida: Motori per tapparelle: quali sono i migliori per le tue esigenze

Accessori per movimentazione manuale

Esistono alcuni accessori per le tapparelle manuali:

  • Apparecchi a sporgere, per gestire la luce quando è chiusa facendo basculare all’esterno la tapparella molto diffusi nei condomini di qualche anno
  • Riduttori moltiplicatori per rendere più agevole il sollevamento anche di quelle più pesanti che vengono installati tra la puleggia e il rullo.

Cassonetti

Per tutto quello che riguarda il cassonetto interno all’abitazione della tapparella stiamo predisponendo una guida specifica riguardante i sistemi di contenimento del rullo all’interno dell’abitazione.

Controtelai

Se si sta affrontando una ristrutturazione importante o la costruzione di una casa nuova e si vogliono installare le tapparelle, abbiamo predisposto una guida dettagliata relativa all’utilizzo di appositi controtelai di diverso tipo a seconda della situazione di cantiere.

Controtelai per finestre: come scegliere il migliore

 

iscriviti alla nostra newsletter

rimani aggiornato sulle ultime novità

esplora i contenuti

hai idee da sviluppare?
contattaci

se vuoi digitalizzare la tua azienda e i tuoi processi e non sai come fare contattaci per una consulenza